A A A

FCA e Samsung realizzano la fabbrica 4.0

Smartwatch, smartphone, tablet e monitor. La più avanzata tecnologia è entrata nello stabilimento FCA di Cassino dove si fabbricano le Alfa Giulia e Stelvio Obiettivo: contribuire ad aumentare l’efficienza degli impianti e la qualità del lavoro

Gio 25 maggio 2017


Grazie alla collaborazione con diversi partner avanza la digitalizzazione degli impianti produttivi italiani di FCA: monitor ad alta luminosità lungo la linea di produzione, eBoard touchscreen in alcuni punti strategici, smarthphone e smartwatch agli addetti in linea. Il futuro è già fra le linee dello stabilimento di Cassino dove è possibile trovare uno dei principali esempi della relazione tra FCA e Samsung. Nella casa di Alfa Romeo Giulia e Stelvio, la stampa specializzata nazionale ha potuto vedere recentemente all’opera le varie soluzioni. Tra gli aspetti più innovativi c’è sicuramente lo Smartwatch, un dispositivo "indossabile" che è utilizzato all'interno dell'impianto produttivo per snellire i processi, migliorare i flussi e l'ergonomia del lavoro. Totalmente integrato con il MES (Manufacturing Execution System) di FCA - il sistema informativo che gestisce l'intero sistema produttivo - il dispositivo è utilizzato  come dotazione professionale in alcuni tratti della linea produttiva. Il processo è il seguente: raggiunta la propria postazione, l'operatore riceve dal MES la lista delle operazioni da compiere sul veicolo in lavorazione; completata l'operazione, invia la conferma tramite lo smartwatch, l'attività viene registrata come conclusa e la linea di produzione può proseguire alla fase successiva. Nel caso in cui, invece, un'operazione non possa essere eseguita per qualsiasi ragione, l'operatore è in grado di generare dal dispositivo una segnalazione verso il team leader responsabile.

Sorto nel 1972 in prossimità della storica abbazia benedettina, lo stabilimento di FCA a Cassino (Frosinone) ha finora prodotto oltre 7,3 milioni di vetture e si è ingrandito fino a raggiungere due milioni di metri quadrati, di cui 530 mila coperti. La capacità produttiva è di circa 1.000 vetture al giorno. I dipendenti sono circa 4.300. Rinnovato con l'avvio della produzione di Alfa Romeo Giulia, l’impianto rappresenta la miglior sintesi della sapienza costruttiva di FCA in campo automobilistico mondiale, dove persone, tecnologia e ambiente dialogano in armonia per realizzare vetture premium d'altissimo prestigio come Alfa Romeo Giulia e Alfa Romeo Stelvio.

Cassino 4.0



Commenti

Scrivi il tuo commento

Inserisci il tuo nome ed indirizzo email per commentare

Invia

Compilando il campo "nome" o "e-mail" si acconsente a rendere pubblici i propri dati nella pagina dei commenti. I messaggi diffamatori, offensivi, razzisti e sessisti saranno eliminati.


Post correlati