A A A

Fiat 500, un'opera d'arte al MoMa

Il museo d'arte moderna di New York ha acquisito una 500F, la serie che detiene il record di vendite

Mer 5 luglio 2017


Ci sono automobili che non sono solamente macchine, ma opere d'arte a quattro ruote. La Fiat 500, il “cinquino” che ha motorizzato milioni di italiani ora fa parte della collezione permanente del MoMa, il Museo d'Arte Moderna di New York. Accanto a i capolavori di Van Gogh, di Picasso, Dalì e Monet c'è una 500 Serie F, la più popolare di sempre, quella prodotta dal 1965 al 1972. «La Fiat 500 è un’icona della storia dell’automobile che ha cambiato per sempre il modo di disegnare e di produrre auto in Italia - ha dichiarato Martino Stierli, il "Philip Johnson Chief Curator of Architecture and Design” del MoMA -. Aggiungere questo capolavoro quotidiano alla nostra collezione ci consente di ampliare il racconto del MoMA sulla storia del design automotive».

Nelle foto il "cinquino" saluta la sua città di origine prima di partire per New York

 

Fiat 500, un'opera d'arte al MoMa

 

Fiat 500, un'opera d'arte al MoMa

 

Fiat 500, un'opera d'arte al MoMa

 

 

 

 

 

 



Commenti

Scrivi il tuo commento

Inserisci il tuo nome ed indirizzo email per commentare

Invia

Compilando il campo "nome" o "e-mail" si acconsente a rendere pubblici i propri dati nella pagina dei commenti. I messaggi diffamatori, offensivi, razzisti e sessisti saranno eliminati.



Post correlati