A A A

La Monteral compie cinquant'anni

Mezzo secolo fa l'Alfa Romeo presentava all'Esposizione Universale della metropoli canadese un prototipo destinato a entrare nella storia del design

Ven 7 luglio 2017


Il Canada compie 150 anni. I festeggiamenti in questo 2017 riportano alla mente di chi ormai ha la barba bianca quelli del Centenario, celebrato nel 1967 con la grande Esposizione Universale di Montreal. Negli anni della corsa allo spazio, gli organizzatori dell'Expo volevano celebrare i successi nel campo della scienza e della tecnica. Per l'automobile, chiesero all'Alfa Romeo di presentare un modello che fosse la "massima aspirazione raggiungibile dall'uomo". Nacque così un "concept" avveniristico: una granturismo disegnata nell'atelier della carrozzeria Bertone dalla prestigiosa matita di Marcello Gandini e basata su una meccanica derivata dalla 33 Stradale.

All'Expo nella maggiore città del Québec furono portati due esemplari, che divennero una delle attrazioni più gettonate dal pubblico. Fu questo straordinario successo che spinse l'Alfa Romeo a portare la Montreal - ormai tutti la chiamavano così - in produzione. Equipaggiata con un motore V8 a iniezione di 2,6 litri di cilindrata, capace di erogare 230 cavalli Sae (200 Cv Din), e con un abitacolo 2+2, la sportiva del Biscione fu presentata nella versione di serie al Salone di Ginevra del 1970, ma dai concessionari arrivò solo nel 1972. Un ritardo eccessivo, anche perché appena un anno dopo scoppiò la prima crisi petrolifera, che diede un colpo durissimo al mercato delle auto di lusso.

Sta di fatto che la Montreal rimase in produzione per appena cinque anni e ne furono fabbricate solo 3925 esemplari, oggi ricercatissimi dai collezionisti.

L'Alfa Romeo Montreal rimane un affascinante esempio di bella meccanica e, ancor più, del design anni Sessanta. Un'auto da sogno, capace di raggiungere i 220 chilometri l'ora: velocità che all'epoca ben poche supercar potevano toccare e che, sino all'autunno del 1973, era perfettamente legale sulle strade e autostrade italiane.

La Montreal compie cinquant'anni 



Commenti

Scrivi il tuo commento

Inserisci il tuo nome ed indirizzo email per commentare

Invia

Compilando il campo "nome" o "e-mail" si acconsente a rendere pubblici i propri dati nella pagina dei commenti. I messaggi diffamatori, offensivi, razzisti e sessisti saranno eliminati.