A A A

Levante Trofeo entusiasma New York

Al NYIAS Maserati ha svelato in anteprima mondiale il suo primo SUV con motore V8, uno dei propulsori più potenti mai montati su un’auto del Tridente. Eccolo … impetuoso come il vento

Ven 30 marzo 2018


Nel segmento dei SUV di fascia alta soffia impetuoso il vento di una delle Maserati più potenti e veloci di sempre: è Levante Trofeo, presentato proprio in questi giorni in anteprima mondiale al Salone di New York.

 

MaseratiLevanteTrofeoNYIAS2018

Velocità massima di oltre 300 km/h3,9 secondi per accelerare da 0 a 100. Il nuovo Levante è spinto da un motore V8 Twin Turbo di 3,8 litri, perfettamente calibrato per sfruttare al meglio il sistema di trazione integrale intelligente Q4.  Eroga una potenza di 590 CV a 6.250 giri/min e una coppia massima di 730 Nm a 2.250 giri/min.

Assemblato nello stabilimento Ferrari di Maranello, è uno dei propulsori più potenti mai montati su una Maserati e quello con il rapporto cavalli/litro (156 CV/lt) più elevato in assoluto tra tutti i motori del Tridente mai prodotti finora.

La scocca di Levante Trofeo è stata progettata per gestire al meglio questo incremento di potenza e garantisce un’esperienza di guida entusiasmante, senza dover scendere ad alcun compromesso in termini di comfort.

«Nel caso del Levante Trofeo - ha commentato il CEO di Maserati Tim Kuniskis - gli ingegneri e i progettisti di Modena sapevano che i parametri della trasmissione sono abbondantemente in grado di assecondare l’incremento di potenza e sapevano anche che Maserati può contare sui motori migliori al mondo. Hanno raccolto la sfida di rendere il SUV più raffinato al mondo nel segmento luxury, in uno dei più veloci».

 

MaseratiLevanteTrofeo2018-frontale

L’inconfondibile design del Levante raggiunge, in questa limited edition, nuove vette di sportività. La fascia inferiore del frontale, il cofano motore e il paraurti posteriore sono stati ridisegnati. I cerchi Orione da 22” in alluminio forgiato (lucidi o opachi) sono i più grandi mai montati su una Maserati. Le prese d’aria laterali nella fascia inferiore danno al design della vettura maggior aggressività, sottolineata da due ali aerodinamiche. Anche il posteriore risulta più largo e “muscoloso”. Molti dettagli, dalle mostrine delle prese d’aria anteriori alle minigonne laterali, all’estrattore posteriore, sono realizzati in fibra di carbonio laccata ultraleggera a sottolineare ulteriormente il “racing look” di questo modello.

 

MaseratiLevanteTrofeo2018-abitacolo

L’abitacolo è un concentrato di soluzioni eleganti ed esclusive, come i sedili in pelle naturale “Pieno Fiore”, disponibili nei colori nero, rosso e cuoio, tutti con impunture a contrasto e logo “Trofeo” ricamato sui poggiatesta. Mentre la quintessenza sportiva del SUV è sottolineata da dettagli in fibra di carbonio opaca, dalla particolare grafica del quadro strumenti, dai tappetini con scritta Trofeo in metallo e dall’orologio Maserati con quadrante esclusivo. Completa le dotazioni di bordo l’impianto audio Premium Surround Sound di Bowers & Wilkins da 1.280 watt con 17 altoparlanti.

La produzione del Levante Trofeo inizierà la prossima estate nel rinnovato stabilimento Maserati di Mirafiori a Torino. Inizialmente, il Levante più veloce di sempre sarà destinato ai mercati extra-europei, inclusi USA e Canada.

 

MaseratiLevanteTrofeo2018-fiancata



Commenti

Scrivi il tuo commento

Inserisci il tuo nome ed indirizzo email per commentare

Invia

Compilando il campo "nome" o "e-mail" si acconsente a rendere pubblici i propri dati nella pagina dei commenti. I messaggi diffamatori, offensivi, razzisti e sessisti saranno eliminati.



Post correlati